Il Fragolino

Il Fragolino

Dalla vinificazione di uva fragola

Sfiziando e sorseggiando, una tra le bevande che solleticano maggiormente il palato è il Fragolino. Si tratta nello specifico di una bevanda a base di vino rosso, fermo o frizzante, tipico del Nord Italia, ottenuto dalla vinificazione di uva della specie Vitis la­brusca (o dei suoi ibridi con la europea), conosciuta come uva fragola, detta anche uva americana, I­sa­bella, Raisin de Cassis (uve non europee).

Può accadere che quello che si trova in commercio in Ue, non sia fragolino prodotto da uva fragola, bensì “fermentato alcolico” di frutta, addizionato di aromi naturali o artificiali al gusto di fragola, con sciroppi e me­lasse. In accordo con le nor­mative, tali fermentati se commercializzati, sia per l’origine, che per le varie additivazioni, non possono essere definiti commercialmente “vino”. Vero fragolino si può acquistare fuori dall’Ue (in particolare in Svizzera, Usa, Australia, dove l’uva fragola è nota anche con i sinonimi di Seksarda o Pierce.

Comunque, la produzione di “vino” da tale tipo di uve è problematico, sia per le pratiche che sono necessarie per ridurre i sapori acri, che per aumentare le caratteristiche del vino. Fragolino, già solo il nome della bevanda, la rende una delizia da gustare in compagnia.

Please follow and like us:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *